Prove variabilità

I candidati ammessi a sostenere le prove di variabilità sono invitati a contattare il Dr.Claudio Bussadori (Clinica Veterinaria Gran Sasso, tel 02 2665928)  o il Dr. Roberto Santilli (Clinica Veterinaria Malpensa, tel 0331 228155) o  il Dr. David Chiavegato (Clinica Veterinaria Arcella, tel 049 600002) entro la fine del mese di Novembre 2010 al fine di concordare la data dell'esame.

Le prove saranno organizzate come segue:

  • Valutazione esecuzione proiezioni ecocardiografiche nel cane (15 minuti per persona)
  1. parasternale destra asse lungo e asse corto
  2. sotto-costale
  3. parasternale sinistra caudale e craniale
  • Prove di variabilità intra-operatore ed inter-operatore su un cane (1 ora)

Le misure richieste includeranno:

  1. monodimensionali del ventricolo sinistro
  2. bidimensionali: area-lunghezza del ventricolo sinistro, aorta e atrio sinistro metodo americano (Rishniw) e svedese (Hasson), aorta ascendente e seni del Valsalva
  3. Doppler: polmonare, aorta, mitrale.