Guida alla Salute Articolare Innovet Veterinary Innovation sostiene FSA

Informativa radiologia digitale

Data: 
01/07/2012

Utilizzo della radiologia digitale per le radiografie ufficiali HD-ED inviate alla Centrale di Lettura FSA

La radiologia digitale si sta diffondendo rapidamente anche nel settore veterinario per gli indubbi vantaggi che essa offre, non solo per l’esecuzione delle radiografie, ma anche per la loro archiviazione.
La Centrale di Lettura FSA ha sempre accettato anche le radiografie digitali richiedendo l’invio del CD con i file DICOM ed una stampa su apposita pellicola o su carta fotografica. Si è poi attivata da circa un anno per permettere anche l’upload diretto delle immagini radiografiche digitali via internet, sulla scorta di simili esperienze in Germania e in Francia, e si sta già utilizzando questo sistema in via sperimentale con alcune strutture veterinarie, prevedendo di estendere questa possibilità a tutti nel prossimo Autunno appena il sistema risulterà rodato e affidabile.
Sarà pertanto permesso l’invio o del CD con una stampa su pellicola o su carta fotografica oppure l’upload diretto via internet a scelta del veterinario referente.
Nel frattempo si ricorda l’obbligo dell’invio del CD con il file DICOM delle immagini scelte per l’ufficializzazione (massimo due immagini per le anche) ed una stampa che permetta una rapida identificazione del caso in esame. Anche chi invia una pellicola digitale deve sempre inviare il CD con i file DICOM che permettono l’identificazione sicura del soggetto esaminato e che fanno testo in caso di verifiche o di appello.
Per chi non possiede una stampante digitale su pellicola, è possibile utilizzare una comune stampante a getto d’inchiostro o laser, possibilmente con carta fotografica per una miglior resa.
E’ opportuno poi che il veterinario referente dia sempre una copia digitale delle radiografie eseguite anche al proprietario del cane esaminato, o mediante dischetto DICOM, o per e-mail inviando dei file JPEG, e ne conservi lui stesso copia per propria archiviazione e per confrontarla poi con il giudizio ottenuto.