Rifiuto dell’esame radiografico

La Commissione di Lettura, per evitare di esprimere giudizi errati o superficiali, non accetta gli esami radiografici non correttamente identificati sull'emulsione od eseguiti con un posizionamento difettoso o non leggibili per cattiva tecnica radiografica; questi esami vengono respinti, con motivazione dettagliata, al veterinario operatore che deve provvedere, a sue spese, alla ripetizione degli stessi e ne viene data comunicazione anche al proprietario del cane.

La Centrale di lettura può sospendere il veterinario referente per ripetuti invii di radiogrammi inadeguati per posizionamento e/o qualità radiografica; la sospensione verrà revocata dopo l'inoltro di nuovi radiogrammi di prova correttamente eseguiti.