Corsi FSA

Incontro dedicato ai certificatori FSA per le Oculopatie ereditarie e a tutti i colleghi del settore interessati.

Guida alla Salute Articolare Innovet Veterinary Innovation sostiene FSA

Modalità di adesione osservatorio cardiopatie

Modalità di partecipazione all'attività dell'Osservatorio Nazionale per il controllo diagnostico delle cardiopatie del cane e del gatto:

1.Modalità a percorso abbreviato:

riservata a coloro i quali abbiano provata esperienza di studio e screening delle malattie congenite del cane e del gatto o siano in possesso di:

  • PhD in materia cardiovascolare

  • Master in malattie cardiovascolari

  • Pubblicazioni in materia di patologia cardiovascolare su riviste indicizzate

Per presentare domanda inviare curriculum vitae e titoli riconosciuti (PhD, Master, pubblicazioni) entro e non oltre il 31/01/2010 all'indirizzo: david.chiavegato@libero.it

Il Curriculum Vitae verrà esaminato dalla commissione per la valutazione di idoneità così composta:

Claudio Bussadori DM,PhD, DMV, Dipl. E.C.V.I.M.-C.A. ( Cardiology)

Roberto Santilli DMV, Dipl. E.C.V.I.M.-C.A. ( Cardiology)

Michele Borgarelli DMV, PhD, Dipl. E.C.V.I.M.-C.A. ( Cardiology)

L'eventuale idoneità del curriculum verrà comunicata ai candidati i quali dovranno presentare entro e non oltre il 30 Maggio 2010:

  • Un tema su argomento a scelta del candidato, organizzato secondo il modello della review, corredato di riferimenti bibliografici

  • 10 domande con relative risposte a scelta multipla (5 opzioni per domanda)

inviando il materiale in formato pdf o .doc all'indirizzo david.chiavegato@libero.it

Il candidato potrà quindi accedere alla fase di valutazione della variabilità intra ed interoperatore (senza percorso formativo). Il superamento di tale prova consentirà l'inserimento "de facto" nel Gruppo Operativo dell'Osservatorio delle malattie cardiovascolari del cane e del gatto.

2.Modalità standard:

riservata a tutti coloro i quali non siano in possesso dei requisiti menzionati per accedere alla modalità abbreviata.

I candidati dovranno partecipare ad appositi corsi di formazione al termine dei quali verranno sottoposti ad esame e a valutazione della variabilità intra ed interoperatore.

Le informazioni relative ai corsi verranno pubblicate su questo sito non appena disponibili.